SEALteamTwo
SEAL Team Two
SEAL TEAM TWO
Official Airsoft forum

Ultimi argomenti
» Come eravamo in viet nam (foto)
6th Luglio 2016, 4:18 pm Da COWBOY

» Vietnam Day
14th Giugno 2016, 10:11 am Da COWBOY

» Link 1
14th Aprile 2016, 10:16 pm Da Capt.MIKE

» FAQ( Domande Frequenti )
12th Aprile 2016, 12:39 am Da But

» nuovo club
30th Novembre 2015, 6:05 pm Da COWBOY


GESSO 4... RIP... REMEMBER...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

GESSO 4... RIP... REMEMBER...

Messaggio Da BIGGREG il 9th Novembre 2012, 9:58 am

ONORE AI CADUTI DELLA MELORIA.

Livorno 9 Novembre 1971 IL DRAMMA di "Gesso 4"


Livorno. E' notte. L'alba è vicina ma non ha ancora la forza per illuminare la costa. Il cielo è attraversato dal rombo di una formazione di aerei da trasporto C-130 dell'Aeronautica militare britannica. A bordo i Paracadutisti appena ventenni della brigata Folgore, diretti in Sardegna per l'esercitazione denominata Cold Stream (corrente fredda).

Sarà proprio la corrente fredda della tragedia a spazzar via la vita di cinquantadue di loro. Un bagliore, un fragore e la torre della Meloria diventa testimone della tragedia.

Era il 9 novembre 1971 quando lo specchio di mare distante solo poche miglia dalla costa, si rese protagonista di una delle peggiori tragedie che gettò la Brigata Paracadutisti Folgore nel completo lutto.

I dieci aerei militari, partiti dalla base militare di Pisa S. Giusto e diretti in Sardegna per raggiungere la zona di lancio di Villa Cidro, erano contraddistinti ognuno da un numero di gesso posto sulla fiancata del velivolo. Uno di questi, non arrivò mai all'appuntamento.

Era il Gesso 4.

Essendo un lancio tattico, la quota di volo doveva essere bassa per non essere intercettati dal radar. Le secche della Meloria lo inghiottirono e con sé la vita di sei aviatori britannici e 46 paracadutisti in servizio di leva effettivi alla 6^ compagnia Grifi.
I Caduti:
• S.Ten. Paracadutista P.M. Magnaghi,
• S.Ten. Paracadutista E. Borghesan,
• Mar. Ca. Paracadutista G. Augello
• Serg. Magg. Paracadutista C. Celozzi
• C.le Magg. Paracadutista C. Colombini
• C.le Paracadutista M. Benericetti
• C.le Paracadutista S. Bolzoni
• C.le Paracadutista A. Fiumara
• C.le Paracadutista G. Iannì
• C.le Paracadutista P. Interrante
• C.le Paracadutista S. Licori
• C.le Paracadutista F. Vantaggiato
• Paracadutista L. Angelini
• Paracadutista E. Carta
• Paracadutista A. Ciappellano
• Paracadutista M. Carasi
• Paracadutista A. Deiana
• Paracadutista V. De Marco
• Paracadutista L. Dal Lago
• Paracadutista U. De Mitri
• Paracadutista P. Dessi
• Paracadutista P. Donnarumma
• Paracadutista D. Dal Zotto
• Paracadutista A. De Vito
• Paracadutista A. D'Alessandro
• Paracadutista G. D'Alessandro
• Paracadutista G. Di Natale
• Paracadutista F. Dall'Asta
• Paracadutista M. Ferrari
• Paracadutista G. Facchetti
• Paracadutista C. Frasson
• Paracadutista S. Fumosa
• Paracadutista W. Furgeri
• Paracadutista R. Fracassetti
• Paracadutista R. Giannattasio
• Paracadutista G. Giannini
• Paracadutista B. Guidorzi
• Paracadutista G. Guarnieri
• Paracadutista A. Ginex
• Paracadutista A. Gilioli
• Paracadutista R. Liuzzi
• Paracadutista D. Matelli
• Paracadutista R. Morganti
• Paracadutista E. Quarti
• Paracadutista S. Sabatini
• Paracadutista L. Torsello

Equipaggio inglese:

FLT./LT. C.G. Harrison
FG.OFF. R. Swann Proce
FG.OFF M. Fawcett
F./SGT. B.D. King
SGT. R.R. Lee
SGT.P. Fulford

Cadrà inoltre, nelle successive operazioni di recupero subacque , l'incursore del Col Moschin, Serg. Magg. CARIA Giannino, decorato dal Presidente della Repubblica con la Medaglia d'Oro con la seguente motivazione:
"Con alto senso di generosa solidarietà e con ardimentoso slancio, chiedeva di partecipare volontariamente alle difficili operazioni di recupero delle salme dei propri commilitoni rimaste prigioniere, sul fondo del mare, nel relitto di un aereo, inabissatosi in tragiche circostanze. Malgrado la violenta avversità degli elementi naturali, non desisteva dall'effettuare ripetute, rischiose immersioni, fin quando restava vittima del proprio indomito valore, facendo olocausto della giovane vita e legando, così, il suo destino a quello dei commilitoni caduti. Nobile esempio di completa dedizione al dovere e di sublime abnegazione. Largo della Meloria (Livorno), 18 novembre 1971."
avatar
BIGGREG

Messaggi : 146
Data d'iscrizione : 17.10.12
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: GESSO 4... RIP... REMEMBER...

Messaggio Da Capt.MIKE il 22nd Novembre 2012, 10:17 am

ONORE AI CADUTI

(mi era sfuggito questo post)

_________________
Vivi in modo che la paura della morte, non entri mai nel tuo cuore. Non attaccare nessuno per la sua religione, rispetta gli altri e le loro idee, e chiedi che essi rispettino le tue. Ama la tua vita, migliorala sempre, e rendi belle le cose che ti da. Cerca di vivere a lungo, e di servire il tuo popolo, e quando arriverà il tuo momento, non essere come quelli, i cui cuori tremano, e gli occhi piangono, e pregano per poter avere ancora un po' di tempo, per vivere in maniera diversa. Canta la tua ultima canzone, e muori come un eroe, che torna a Casa.

avatar
Capt.MIKE
Admin

Messaggi : 4893
Data d'iscrizione : 05.09.09
Età : 45
Località : quota 55.. Bollate

https://www.facebook.com/marilena.passoni.3

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum